A Firenze Vivo apre nel maggio del 2016: si tratta della prima apertura cittadina per il concept, per confermare ed ampliare il grande successo ottenuto a Capalbio.
Alla base del concept Vivo vi sono peculiarità difficilmente replicabili da altri operatori del settore ittico, soprattutto della ristorazione.

Il Gruppo Manno, di cui Vivo fa parte, commercializza l’85% del pescato di Porto Santo Stefano ed un terzo di tutta la produzione ittica toscana: conseguenza diretta di ciò la proposta di un pesce buono, sano, di filiera, a prezzi contenuti, caratteristiche difficili da presidiare se non con il controllo diretto della flotta peschereccia.
Questo consente garanzia totale sulla tracciabilità: Vivo è in grado di far conoscere ai suoi clienti la provenienza del pesce che porta in tavola, da quale imbarcazione della flotta è stato pescato ed in quale punto preciso del Mar Tirreno è avvenuta la cattura.

Da non tralasciare la forte identità locale, che viene replicata anche lontano dal territorio dell’Argentario e che è in grado di raccontare, anche in città, la cura e l’amore per il pesce del mare vicino, farne conoscere il gusto ed assaporare il sapore come in riva al mare, oltre alla possibilità di gustarlo ad un prezzo adeguato, il migliore che si può trovare sul mercato.
Dietro ad ogni prodotto, ad ogni morso, c’è un’intera filiera, fatta di pescatori che escono la notte con i pescherecci per rientrare nel tardo pomeriggio, di magazzinieri esperti che confezionano con cura e smistano le cassette appena sbarcate, di autisti che tutte le notti si adoperano per consegnare il pesce più fresco. Poi ci sono i ragazzi del team di Vivo Firenze, che ricevuto il prodotto, lo preparano, e lo servono a tavola con la consapevolezza e la responsabilità di essere proprio loro a raccontarne la storia con pochi, perfetti, semplici gesti.

A Firenze Vivo apre in quella che storicamente era la stamperia del quotidiano La Nazione, un locale di quasi 500 mq, in un caratteristico quartiere del centro storico cittadino, Sant’Ambrogio, che vanta la comodità di essere proprio sopra al parcheggio che proprio dal quartiere prende il nome.
Il locale, inizialmente molto rumoroso, è stato completamente ristrutturato durante i mesi del lockdown del 2020, spostando la cucina al centro della sala e rendendola “trasparente come il mare”. Nel locale è stata inoltre ricavata una nuova sala completamente insonorizzata, ideale per ospitare feste private o cene aziendali fino a 30 persone.

CONTATTACI

Iscriviti alla newsletter!

Iscriviti per rimanere aggiornato sugli eventi e le novità del mondo Vivo. Riceverai uno sconto del 5%.